Vuoi inserire la tua attività?
Vai al nostro form di sottoscrizione

Vuoi maggiori informazioni?
Contattaci

Castello reale di Racconigi - La Margaria

Castello reale di Racconigi - La Margaria

Castello / Fortezza - prezzo superiore - ospitalità: ricevimento (300)

Via Morosini 3, 12035 Racconigi, Cuneo

Location per matrimoni Cuneo Piemonte, Castello Reale di Racconigi, una delle Residenze che furono più care ai Savoia: in particolare, al ramo cadetto dei principi di Carignano, diventati re di Sardegna nel 1831 con Carlo Alberto e d'Italia, nel 1861, con Vittorio Emanuele II. Un tempo, Reggia e “casa di Re” ; oggi, uno spazio da vivere , in cui il passato sa farsi presente , creando emozione e coinvolgimento.
Castello reale di Racconigi - La Margaria

Matrimonio al Castello Reale di Racconigi. Location per matrimoni Cuneo Piemonte

 

Il Castello Reale di Racconigi è una delle Residenze che furono più care ai Savoia: in particolare, al ramo cadetto dei principi di Carignano, diventati re di Sardegna nel 1831 con Carlo Alberto e d'Italia, nel 1861, con Vittorio Emanuele II. Un tempo, Reggia e “casa di Re” ; oggi, uno spazio da vivere , in cui il passato sa farsi presente , creando emozione e coinvolgimento.
Luogo della storia : raffinati ambienti che, in “pompa e sfarzo”, videro sfilare capi di stato, ministri, ambasciatori, cardinali; e stanze appartate dove “stare in famiglia” circondati da una corte di “amici”. Tutt'intorno, il grande Parco , capolavoro della concezione “romantica” dei giardini: un orizzonte di incantata suggestione che culmina nel sogno neogotico della Margaria e delle Serre .
Luogo del presente: dove il pubblico è protagonista con visite guida te o a tema, spettacoli, concerti, mostre, cavalli e carrozze, servizi di accoglienza e ristoro, “invenzioni” per i bambini. E, grande novità, “azienda agricola” tornata a produrre formaggi, marmellate e miele.
 

Una giornata da re
A Racconigi si “respira” ancora l'atmosfera delle corti del ‘700; la dimensione più intima (quasi borghese) delle Regge dell'800; lo stile in alcuni momenti ricercatamente “popolaresco” dei soggiorni Belle Epoque e Telefoni Bianchi del primo ‘900. Un viaggio caleidoscopico e polifonico attraverso epoche e culture , in cui la Storia e le storie si rivelano in modo sorprendentemente semplice, restituendoci il piacere del racconto .
        
     Orizzonti di colori, profumi e sapori
Il Parco di Racconigi è una delle più alte espressioni, in Italia, del gusto all' inglese di fine ‘700 e di quello romantico dei giardini dell'800: una composizione vegetale studiata accuratamente, dettaglio per dettaglio. Che si esalta nei tappeti fioriti della primavera ; nella “composizione architettonica” delle chiome in estate; nella tavolozza cromatica dell' autunno , nei ricami della galaverna tra le brume dell'inverno.

 

Quale fondale scenografico della cascina gotica, tra il 1844 e il 1848 fu edificata la nuova serra la cui realizzazione venne affidata all'architetto Carlo Sada. In pochi anni essa divenne nota in tutta Europa per le collezioni di piante esotiche - tra le quali ananas, felci, palme, orchidee - e per le tecniche d'avanguardia adoperate nella coltivazione di fiori e piante da frutto.

 

Matrimoni:
Dopo i diversi restauri queste suggestive architetture, in funzione anche del loro notevole sviluppo planimetrico, sono divenute sedi prestigiose per convegni, eventi e matrimoni.

Sul fianco est della Margaria e della serra l'antico giardino a fiori e frutta, detto in seguito giardino dei Principini, è stato restaurato conservando le permanenze storiche, riconducibili al disegno di Guseppe Roda del 1889.

Costo affitto: a partire da 10.000 € per giardino e serra La Margaria

Dove siamo

44.7687823 7.6765892999999 11

Note particolari

Matrimonio al Castello Reale di Racconigi, Cuneo.
Quale fondale scenografico della cascina gotica, tra il 1844 e il 1848 fu edificata la nuova serra, La Margaria, la cui realizzazione venne affidata all'architetto Carlo Sada. In pochi anni essa divenne nota in tutta Europa per le collezioni di piante esotiche - tra le quali ananas, felci, palme, orchidee - e per le tecniche d'avanguardia adoperate nella coltivazione di fiori e piante da frutto. Costo a partire da 10.000 € per giardino e serra La Margaria
Cerca sulla mappa
Cerca sulla mappa